Inviato in Ora di festa, Ricette Dolci

Cosa serve?
Ingredienti per circa 22 dita
1 uovo medio
100 gr di burro
100 gr di zucchero a velo
280 gr di farina
1 pizzico di sale
1 bustina di vanillina
1 cucchiaino raso di lievito in polvere

per guarnire
22 mandorle pelate
q.b. di marmellata chiara (pesche, albicocche, arance, ecc.)

Preparazione
1. In una ciotola capiente poni la farina, il burro freddo tagliato a pezzetti, l’uovo, lo zucchero a velo, la vanillina, il sale e il lievito.

2. Impasta gli ingredienti nella ciotola fino a ottenere una palla, poi continua a impastare su di una spianatoia fino a che l’impasto non risulti liscio e omogeneo.

3Ottenuto l’impasto per i biscotti, forma un salsicciotto, dividilo in pezzetti del peso di circa 25 gr l’uno, fino a ottenere circa 20 pezzetti. Lavora ogni pezzetto con i palmi delle mani trasformandolo in un bastoncino della lunghezza di circa 10-12 cm.

4. Sagoma le nocche delle dita assottigliando la pasta appena prima e dopo di esse, rigatele poi leggermente con un coltellino dalla lama liscia (aiutati guardando come sono fatte le tue dita). Poi, sull’estremità delle dita, ponici una mandorla spellata, pressandola leggermente: fungerà da unghia.

5. Adagia le dita delle streghe su di una teglia precedentemente foderata con carta da forno, lasciando uno spazio tra l’una e l’altra di circa 3 cm. Inforna i biscotti a 180° in forno già caldo, per circa 20 minuti, dopodiché estrai le dita della strega e lasciale raffreddare.

6. Una volta raffreddate, sicuramente noterai che qualche mandorla si sarà staccata dalla sommità dei biscotti: per fissarle più saldamente, intingi la parte della mandorla che poggiava sul biscotto nella marmellata e quindi riposizionala nel posto originario. Lascia asciugare e le dita della strega saranno pronte per essere gustate!

Note
Questi sono i biscotti di Halloween, la festa più paurosa dell’anno. Per dare un tocco ancora più macabro puoi liberare la tua fantasia e magari servire le dita mozzate della strega su di un piatto con della marmellata di fragole, rossa come il sangue.