Inviato in Consigli pratici, Ora di festa

Organizza la sua festa di compleanno …e non dirgli nulla!
Il giorno del compleanno, si sa, è un giorno importante per il bambino che ne attende l’arrivo già dai giorni precedenti, ne parla in casa e coi compagni, avanza richieste per eventuali regali, chiede, fa domande, interroga i genitori per l’organizzazione della festa… Insomma, è un momento di grandi aspettative. Pensare ad una festa a sorpresa potrebbe essere un’idea per fare al tuo bambino un dono davvero speciale: un giorno diverso per il suo compleanno. Ovviamente, senza che lui ne sappia nulla e programmando tutto in anticipo con la massima segretezza.

La mattina del giorno tanto atteso
È importante calcolare tutto per bene altrimenti rischi di essere scoperto. Al risveglio fai gli auguri al tuo bambino, senza, però, dare troppa enfasi alla cosa. Se vuoi puoi pensare di regalargli qualcosa di poco conto o che non lo interessa tanto, in modo che si senta importante, ma non eccessivamente soddisfatto. Nascondete il regalo vero in qualche angolo oscuro della casa dove lui non possa trovarlo. Il meglio arriverà dopo, quando meno se lo aspetta!!!
Se il compleanno cade in un giorno di scuola, organizza i festeggiamenti per il pomeriggio. Con una scusa qualunque fai in modo che il festeggiato esca, puoi mandarlo fuori con i nonni o con qualche zia. Nel frattempo, magari con l’aiuto di un’amica, prendi tutto il necessario e addobba la stanza scelta per la festa con tanti palloncini colorati, festoni e ghirlande. Poi occupati della zona rinfresco, metti nei vassoi tutte le pietanze precedentemente preparate, se vuoi puoi prendere qualche idea su un rinfresco fai da te. Apparecchia la tavola con tovaglia, piatti, bicchieri, posate, tovaglioli, centrotavola… magari scegli il coordinato del personaggio preferito dal tuo bambino, nei negozi specializzati ne trovi tanti per tutti i gusti e a costi veramente ragionevoli. Spargi tanti coriandoli colorati sopra la tavola e posiziona i vassoi con il cibo.

Attenzione calcola bene i tempi
Affinché il tutto riesca alla perfezione mettiti d’accordo con i genitori degli altri bambini e fai in modo che arrivino a casa puntuali in un momento in cui il festeggiato non c’è. Stessa cosa se avete chiamato un animatore per i giochi e le attività da fare durante la festa. Tutti muniti di trombetta e cappellino, dovranno aspettare il festeggiato in silenzio nella stanza dove si svolgerà la festa. Quando il bambino sarà di ritorno, fai in modo che sia costretto a suonare e comportati inizialmente come se nulla fosse o dovesse accadere. Portalo con una scusa qualunque nel luogo della festa e… “SORPRESA”, grideranno tutti gli invitati accogliendolo con trombette e schiamazzi. E la sua festa di compleanno è bella e pronta!!!

Il bambino sarà felicissimo
Dopo la freddezza dimostrata nella mattinata, il bambino non si aspetta certo nulla di simile e la sua gioia sarà moltiplicata dalla bellissima sorpresa. Si divertirà tantissimo e, soprattutto, imparerà che non bisogna mai perdere la speranza.
Una bella lezione per un bambino che deve diventare grande!!!

HipHipUrrà
Non c’è niente di meglio che fare delle belle sorprese alle persone a cui vogliamo bene. E se vuoi rendere ancora più speciale la sorpresa puoi trovare tante soluzioni personalizzate per bambini di ogni età dai professionisti del settore. Cerca nel nostro elenco attività e guarda tutte le proposte dei nostri inserzionisti. Facci sapere come andrà la tua festa a sorpresa e se in qualche modo abbiamo contribuito alla sua buona riuscita con i nostri consigli pratici. Non dimenticare, inviaci un tuo commento o scrivici, …abbiamo bisogno anche dei tuoi suggerimenti per migliorare.