Quanti di voi hanno visto, il film di animazione UP ?
Carl il protagonista, ormai vecchio e solo, se ne parte con la sua casa, appesa ad una miriade di palloncini..
E l’impresa del sig. Trappe americano? Questi ha valicato le Alpi su un seggiolino, appeso a 54 palloncini gonfiati ad elio.

Quanti di noi in fondo almeno una volta nella vita hanno sognato tali imprese?!
Magari restano sogni ma, sapere che qualcuno riesce a realizzarli, fa bene anche a noi.
palloncini nella loro semplicità, racchiudono tanta forza, riescono sempre a regalare gioia, sorrisi, e a tenere grandi e piccini col naso all’insù quando ci lasciano..e..volano via!

Oramai sono passati quasi 200 anni da quando, in America, fu inventato il primo palloncino.
In Italia dobbiamo ringraziare un signore…. che fin da bambino (sarà proprio per questo) lavorò in Francia come venditore di palloncini, per fortuna poi decise di tornare in patria e in un piccolo paese in provincia di Frosinone diede vita alla prima produzione manuale di palloncini in lattice tutta made in Italy.
Il palloncino è da sempre simbolo di ogni festa; in lattice di gomma (perfettamente biodegradabile) in mylar di qualsiasi forma e grandezza e tanto tanto colorato, può essere utilizzato per molteplici scopi.

Con una spesa minima, i palloncini ci aiutano in tante occasioni; possiamo personalizzarli, con frasi da inserire all’interno, e porgerli ai nostri invitati per ringraziarli della loro presenza, oppure per abbellire un vecchio soffitto, in alternativa al classico fascio di fiori da regalare (a forma di cuore o di fiore) ad una neo mamma.

Non aspettare il giorno del compleanno, una ricorrenza speciale o l’occasione giusta….Fai festa oggi, con  tanti palloncini colorati, e regala un momento felice, ad una persona cara per dirgli semplicemente…
TI VOGLIO BENE!